Ultim'ora
15 Commenti

Anche il chirurgo Stabile al
fianco del candidato Giovetti
Presentazione il 25 aprile

Per ora il simbolo sta circolando solo sulla sua pagina Facebook, ma la settimana prossima – data più probabile il 25 aprile – programma e lista saranno presentati ufficialmente. Al momento Ferruccio Giovetti, candidato sindaco che raccoglie il malcontento di quanti nel centrodestra non hanno apprezzato la candidatura di Carlo Malvezzi, ha ultimato una squadra che con ogni probabilità sarà di 32 persone, ossia il numero massimo consentito, operazione non semplice in una città di piccole dimensioni come Cremona. Alcune personalità sono già state svelate dal candidato stesso, quali Paolo Dalla Vecchia, dee jay e voce storica della JuVi. Ora se ne aggiungono altri: Ivano Bonoldi, coordinatore dell’Osservatorio nazionale amianto (Ona) per alcune province del Nord oltre a Cremona; Simone Borsi, professionista nel social media marketing, musicista (è anche manager della moglie, Elena Ravelli), organizzatore di eventi; Davide Ghezzi, imprenditore nel settore ristorazione; Riccardo Faccini, direttore di banca. Ci sono poi persone attive nel volontariato, come Stefano Lodigiani (Amici di Gianni e Massimiliano) e il chirurgo plastico Marco Stabile (esperienze in ospedali del Paraguay e altre zone disagiate); Cristina Piersimoni, commercianti; Manuela Dorigo, insegnante di inglese; Martina Quaini; Rosemma Caminada, commerciante e creatrice di gioielli.

“Amministrare con cura una Città che si ama”, questo il senso della lista, i cui contenuti verranno spiegati la settimana prossima, e del simbolo nel quale campeggia la sagoma del Torrazzo su sfondo azzurro e la scritta “per la cura di Cremona”, frase presa a prestito da una locuzione latina che intende sia la buona amministrazione della cosa pubblica sia l’amore per le persone. g.b.

© Riproduzione riservata
Commenti