Guerra in Ucraina
I commenti sono chiusiCommenta

Guerra Ucraina-Russia, Cremlino: “Parole Biden inaccettabili”

(Adnkronos) – L’appellativo di “criminale di guerra” rivolto dal presidente Usa Joe Biden al presidente russo Vladimir Putin è “inaccettabile” e frutto di una “imperdonabile retorica”. Così il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dall’agenzia Tass, replica ai commenti fatti dal presidente Usa, che per la prima volta ha usato la definizione di “criminale di guerra” nei confronti del leader russo.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.