Guerra in Ucraina
I commenti sono chiusiCommenta

Guerra Ucraina, “fermato tentativo Russia di accerchiare Kiev”

(Adnkronos) – E’ stato fermato il tentativo delle forze armate della Russia di accerchiare Kiev mantenendo il controllo delle due principali strade che portano alla capitale sulla riva destra e sinistra del fiume Dnipro. Lo riferisce Oleksandr Hruzevych, vice capo di stato maggiore dell’esercito ucraino, citato dalla Cnn. 

“Ad oggi, il nemico è stato fermato a una distanza di quasi 70 chilometri dalla riva destra” del fiume Dnipro, che divide in due Kiev, ha detto Hruzevych. Inoltre anche ”sulla riva sinistra l’avanzata è stata fermata. Il nemico sta cinicamente sparando alle nostre strutture infrastrutturali”, ma ”le principali vie di attacco sono bloccate”. 

Le autorità ucraine hanno intanto concordato un corridoio umanitario per l’evacuazione dei civili da Luhansk, nel sud dell’Ucraina. Lo ha dichiarato il governatore di Luhansk spiegando che è il corridoio verrà aperto dalle 9 di questa mattina ora locale, le 8 in Italia.
 

Sarebbero almeno 40 i soldati ucraini uccisi in un raid aereo russo sulla zona meridionale di Mykolaiv, ha scritto il sindaco di Mykolaiv Oleksandr Senkevich su Facebook, denunciando diversi bombardamenti sulla città. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.