Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Appello di Mattarella, ancora pochi vaccini anti-Covid in Africa

(Adnkronos) – La distribuzione di vaccini anti-Covid in Africa è ancora carente e per questo occorre predisporre una rete di servizi sanitari efficiente e favorire nel continente l’attività di produzione vaccinale. A lanciare l’appello il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della visita ufficiale nello Zambia e in particolare nell’intervento tenuto di fronte all’Assemblea nazionale.  

“L’esigenza di superare l’emergenza sanitaria e le sue pesanti conseguenze socio–economiche -ricorda il Capo dello Stato- ha posto al centro del dibattito mondiale, per la prima volta, temi quali l’accesso universale ai vaccini per la tutela della salute e le conseguenze sulle economie più fragili, imponendo modalità nuove e più efficaci di cooperazione. Nonostante i passi fatti, a distanza di quasi due anni dall’avvio delle campagne di vaccinazione, molto rimane ancora da fare per assicurare un’adeguata tutela a tutte le persone più fragili. Soprattutto nel continente africano i tassi di vaccinazione rimangono in numerosi casi insoddisfacenti, sia per le difficoltà nel reperimento dei vaccini, sia a causa di criticità nella loro distribuzione e somministrazione, che richiederebbero investimenti importanti per una rete efficiente di servizi sanitari”. 

“L’Italia, nel quadro della sua Presidenza del G20 dello scorso anno, è stata in prima linea -rivendica il Capo dello Stato- nel promuovere la più ampia diffusione delle campagne vaccinali, e la consegna la scorsa settimana di 500.000
nuove dosi di vaccini rappresenta l’ultima, concreta, testimonianza di questo impegno”.  

“Occorre, tuttavia, guardare oltre la gestione dell’emergenza e procedere sulla strada di una interazione sempre più intensa dei centri di sperimentazione e ricerca, così da dar vita -è l’esortazione finale di Mattarella- a una significativa attività di produzione vaccinale e farmaceutica situata nel vostro continente”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.