Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Elezioni 2022, Conte al top in tv e sui social

(Adnkronos) – Giuseppe Conte numero 1 in tv e sui social in vista delle elezioni politiche 2022 del 25 settembre. Il leader del M5S si conferma al top per presenza sul piccolo schermo per ‘parlato’ e supera Giorgia Meloni nelle interazioni sui social network. 

Sono alcuni dei dati che tra il 4 e il 10 settembre sono stati raccolti e analizzati sul fronte tv e social. I dati relativi al parlato tv dei soggetti politici e istituzionali nei telegiornali e nei programmi sono di fonte Geca Italia. I dati relativi alla Social Audience sono di fonte Sensemakers attraverso la piattaforma Shareablee. 

L’analisi realizzata in esclusiva per Prima Comunicazione da Sensemakers e Geca ha l’obiettivo di monitorare e incrociare l’esposizione sul mezzo televisivo e sulle principali piattaforme di social network dei personaggi politici e istituzionali durante la campagna elettorale. 

Conte risulta in prima posizione sia in termini di esposizione televisiva (Ranking Parlato TV) che social (per numero complessivo di interazioni). Osservando nel corso delle settimane le variazioni dell’esposizione televisiva e di quella social. Quest’ultima graduatoria è molto stabile, con Conte, Giorgia Meloni e Matteo Salvini sempre nelle prime tre posizioni, in grado di polarizzare le interazioni sulle piattaforme. L’esposizione televisiva invece mostra maggiore variabilità, con tutti i leader di partito ad alternarsi nelle posizioni di testa, e con valori di Parlato TV che cambiano con maggiore facilità nelle differenti rilevazioni. 

A due settimane dalle elezioni aumenta l’attività di pubblicazione sulle piattaforme social da parte dei politici, con una media di oltre 800 post al giorno in crescita del 28% rispetto alla precedente rilevazione. Carlo Calenda pubblica il maggior numero di contenuti (324 nella settimana di rilevazione) mentre con l’avvicinarsi delle elezioni, si intensifica la comunicazione degli altri candidati, come Toti, Trombetta, Brugnaro, Gasparri, Santanché e Carfagna. 

Ciò non si traduce però in maggiori interazioni da parte degli utenti: le interazioni per post calano infatti del 30%. Su questo parametro Giorgia Meloni è l’unica a crescere (+6%) tra i leader di partito e i principali politici. 

Guardando ai valori assoluti, Conte (2,5 milioni di interazioni) scavalca Meloni (1,8). In generale le prime 10 posizioni social non registrano variazioni di rilievo rispetto alle due settimane precedenti: l’unica differenza è il sorpasso di Gianluigi Paragone su Silvio Berlusconi, con quest’ultimo che raccoglie il maggior numero di interazioni (62%) e di visualizzazioni video (91%) su TikTok. 

L’apertura di un account TikTok da parte di diversi esponenti politici ha fatto sì che la piattaforma cinese sia in grado di raccogliere già oggi lo stesso numero di visualizzazioni video di Facebook. È Silvio Berlusconi a dominare nella settimana di rilevazione, staccando Conte, Meloni e Salvini. Da segnalare alle loro spalle la crescita di Di Maio, in grado di superare Renzi e Calenda, anche loro ingressi recenti su TikTok. 

‘Il cavallo e la torre’ si conferma primo programma di informazione per ascolti TV, seguito da ‘Otto e mezzo’, il programma di Lilli Gruber ripartito proprio nella settimana di rilevazione. 

In ambito social, dietro a Che Tempo che fa (che pur non essendo in palinsesto continua sui social la sua linea editoriale legata anche a news generaliste e di attualità), si segnala Propaganda Live (tornato in onda il 9 settembre), che sui social stacca gli altri programmi nonostante non entri nella Top 10 televisiva. Interessante notare che tra i principali contenuti social cominciano a emergere clip di interviste televisive, una delle quali (l’intervista di Berlusconi a Porta a Porta) si conferma anche tra gli interventi più seguiti in TV nel corso della settimana 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.