Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ginecologi Sigo in piazza Plebiscito a Napoli per promuovere natalità

(Adnkronos) – Natalità: quale futuro? Si apre con questa domanda la manifestazione promossa dalla Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo), in collaborazione con la Società italiana di endocrinologia (Sie) e la Società italiana di neonatologia (Sin), che si svolge a Napoli, in Piazza del Plebiscito, oggi e domani. E’ stato allestito un Villaggio del benessere riproduttivo dove è possibile effettuare visite e check-up gratuiti per le coppie, seguire gli incontri con gli esperti, gli operatori sul territorio, le testimonianze delle mamme e dal mondo scientifico e dei social, rivolgersi ai punti informativi su tutte le tematiche inerenti la riproduzione, per promuovere la salute e il benessere riproduttivo. 

“È necessario prendersi cura tutti insieme del tema denatalità, istituzioni pubbliche e soggetti operanti nelle politiche sanitarie e sociali – sottolinea il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi – Sin dalla scuola si deve investire in corretta informazione per far crescere i giovani, in particolare le donne, con la consapevolezza idonea. Allo stesso tempo, una funzione molto importante l’hanno in tal senso i medici specialisti ed in generale il mondo della scienza e della formazione. Come amministrazione comunale siamo impegnati su vari fronti per la crescita educativa delle giovani generazioni”.  

“L’idea di realizzare un villaggio in cui si affrontassero a 360 gradi tutte le problematiche inerenti la natalità – spiega Nicola Colacurci, presidente Sigo – è nata dalla convinzione che una società scientifica come la Sigo debba aprirsi alla popolazione e condividere con le coppie le problematiche, le ansie, i desideri, per rendere nuovamente centrale il desiderio dì gravidanza. In questi due giorni le coppie potranno testare il loro potenziale riproduttivo attraverso controlli clinici mirati, e potranno avere tutte le informazioni su dove e come essere seguiti se non riuscissero a realizzare spontaneamente il loro desiderio riproduttivo; e informazioni su come vivere al meglio il periodo della gravidanza ed i primi anni di vita del bambino”. Due giorni di informazione, ma anche di festa, con la presenza di medici ed operatori per consulti di ostetricia, ginecologia, endocrinologia, andrologia e visite ai bambini fino a12 mesi. Per le visite bisogna registrarsi in presenza allo stand accettazione del Villaggio in piazza del Plebiscito. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.