Cronaca
Commenta

64enne di Parma si getta dal ponte
sul Po a Casalmaggiore: salvato

Si  getta in Po dal ponte di Casalmaggiore, ma poi riesce a tornare a riva e viene portato in salvo da Vigili del Fuoco e  Carabinieri. E’ avvenuto stanotte e grazie all’intervento tempestivo dei militari e del 115, un uomo di 64 anni residente in provincia di Parma si trova ora in stato di osservazione all’ospedale Oglio Po.

A fare scattare le ricerche era stata la segnalazione, attorno alle 3.40, di un’auto ferma sul ponte senza nessuno a bordo. Vengono allertati i carabinieri della stazione di Solarolo che consultando la banca dati risalgono al proprietario dell’auto, appunto il 64enne.  Cercano di contattarlo ma senza esito e allora tramite i colleghi di Parma, raggiungono la figlia. Subito si reca a casa del padre, ma lui non c’è.

A questo punto vengono chiamati i Vigili del Fuoco, che arrivano con due squadre, da Cremona e Viadana; la zona viene illuminata con fotoelettriche e l’uomo viene ritrovato sulla riva, lato Casalmaggiore, che lui stesso aveva raggiunto dopo essersi buttato in acqua. Senza grosse lesioni, ma con un inizio di ipotermia, per cui viene trasportato in ospedale, dove si trova tutt’ora.

© Riproduzione riservata
Commenti