Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Musk ci ripensa: “Pago io per satelliti Starlink a Ucraina”

(Adnkronos) – Elon Musk continuerà ad assistere l’Ucraina con la rete satellitare Starlink che garantisce l’efficienza delle comunicazioni. “Chi se ne frega… Anche se Starlink è ancora in perdita e altre compagnia ottengono miliardi di dollari dal contribuente, noi continueremo a sostenere gratis il governo dell’Ucraina”, scrive su Twitter il magnate. Il tema è diventato d’attualità negli ultimi giorni. La Cnn ha fatto riferimento alla comunicazione inviata da SpaceX – compagnia guidata da Musk – al Pentagono: l’azienda ha chiesto al Dipartimento della Difesa di farsi carico dell’operazione a livello finanziario. SpaceX ha donato circa 80mila satelliti Starlink all’Ucraina dall’inizio della guerra innescata dall’invasione a febbraio e il costo, come ha twittato recentemente Musk, si aggira finora attorno agli 80 milioni di dollari con la prospettiva di superare i 100 milioni entro la fine dell’anno. 

Il mantenimento della rete fino alla fine dell’anno potrebbe costare fino a 120 milioni di dollari e l’investimento per i prossimi 12 mesi potrebbe arrivare a 400 milioni. I costi, secondo l’ultimo tweet di Musk, saranno ancora a carico di SpaceX. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.