Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

A Mirabilandia progetti didattici per il 2023, 20 percorsi formativi per studenti illustrati a 580 docenti

(Adnkronos) – Imparare non è mai stato così divertente: Mirabilandia sale in cattedra e la matematica, la fisica e le scienze non solo si studiano ma si sperimentano in prima persona sulle attrazioni! È quello che il Parco divertimenti più grande d’Italia, si legge in una nota, offre agli studenti delle scuole di tutta Italia grazie al programma “Mirabilandia, un’aula senza pareti!”, nato nel 2002 dalla collaborazione tra Mirabilandia e un gruppo di docenti interessati a un nuovo modo di fare didattica. 

Domenica 16 ottobre insegnanti delle discipline Stem (strumenti e metodologie per l’innovazione didattica) sono stati i protagonisti dell’incontro a Mirabilandia riservato al corpo docenti in discipline scientifiche di tutta Italia per presentare i “Progetti didattici 2023”. Un seminario, che si svolge ogni anno, per spiegare i contenuti dei tanti progetti che nella stagione il Parco riserverà alle scuole italiane e agli studenti di ogni ordine e grado. Lezioni di matematica, fisica, scienze e tecnologie al di fuori delle canoniche aule scolastiche, che trasformeranno Mirabilandia in un grande laboratorio all’aria aperta dove si potranno svolgere attività didattiche, guidati da tutor appositamente formati.  

Un’opportunità unica per verificare i concetti delle materie scientifiche applicati alle tante attrazioni presenti. Cacce matematiche e percorsi di logica per le scuole primarie, misurazioni e osservazioni dell’acqua su Autosplash per le scuole secondarie di primo grado, fisica, calcoli di velocità e accelerazioni durante il moto su Katun e iSpeed per i più grandi.  

“Dai primi anni 2000 abbiamo iniziato ad organizzarci per mettere a disposizione il nostro spazio e le tante attrazioni al servizio delle scuole. Abbiamo realizzato una lunga serie di programmi didattici in grado di spiegare in modo semplice e coinvolgente i principali concetti delle materie scientifiche – commenta Sabrina Mangia, Sales & Marketing Director di Mirabilandia – Un’intuizione che ha riscosso un grande successo: negli anni abbiamo ospitato oltre 350.000 studenti. Il nostro obiettivo è sempre quello di far divertire i tanti visitatori, ma farlo in modo didattico ci rende ancora più orgogliosi!”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.