Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, Ue approva missione di assistenza militare

(Adnkronos) – Il Consiglio Ue ha concordato di creare una missione di assistenza militare all’Ucraina, Eumam Ukraine, con lo scopo di aumentare la capacità delle forze di Kiev di condurre operazioni militari, al fine di consentire a Kiev di difendere l’integrità territoriale del Paese “all’interno dei confini internazionalmente riconosciuti”, esercitare la sovranità e proteggere i suoi cittadini. Eumam Ukraine opererà in territorio Ue e avrà il quartier generale a Bruxelles; comandante sarà il viceammiraglio Hervé Bléjean, direttore dell’Mpcc (Military Planning and Conduct Capability) del Seae, la diplomazia dell’Ue. La durata è di due anni, con un budget di 106,7 milioni di euro.  

Via libera dal Consiglio Ue, inoltre, ad ulteriori aiuti alle forze armate ucraine. Con la sesta tranche da 500 milioni di euro approvata oggi, gli aiuti forniti a Kiev tramite la European Peace Facility (Epf) arrivano a 3,1 miliardi. Dei 500 milioni, 490 finanzieranno l’acquisto di materiale militare “concepito per avere un impatto letale a scopi difensivi”; gli altri 10 serviranno per equipaggiamenti e rifornimenti, come materiale protettivo, kit di pronto soccorso e carburante. Entrambi i capitoli di spesa consentono la manutenzione e riparazione di materiale bellico già donato dagli Stati membri all’Ucraina tramite la Epf.  

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.