Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Clima, Gigantiello (Axa): “Dolomite Conference sarà innovativa e inclusiva”

(Adnkronos) – “Abbiamo deciso di partecipare alla Dolomite Conference poiché questa si è caratterizzata fin da subito come un’iniziativa innovativa, inclusiva e concreta”. Lo ha detto Giacomo Gigantiello, Ceo di Axa Italia, a margine della conferenza stampa di presentazione della prima ‘Dolomite Conference on the Global Governance of Climate Change. On the Road to Sharm-El-Sheik – The end of the zero-sum games’, ideata da Vision Think Tank, con Axa Italia in qualità di main corporate partner, Autostrada per il Brennero come locality partner e in partnership scientifica con l’Università Bocconi, il Politecnico di Milano e l’Università Ca’ Foscari. 

“Ad averci molto attratto è stato il format basato sull’inclusione di tante voci diverse, sul dialogo e sul confronto costruttivo da parte di tutti coloro che vogliono trovare soluzioni concrete alla crisi climatica – ha proseguito Gigantiello – Lo scambio di riflessioni si tradurrà poi in un Manifesto, che verrà presentato alla Cop 27, la 27a conferenza delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici, in programma dal 6 al 18 novembre 2022 a Sharm El Sheikh, in Egitto”. 

“Nel corso della tregiorni, Axa non sarà presente solamente in qualità di partner, ma parteciperà attivamente con numerosi esperti ai panel e ai tavoli di lavoro, così da portare realmente i nostri suggerimenti ed ascoltare le proposte degli altri partecipanti – ha aggiunto il Ceo di Axa Italia, per poi concludere illustrando le azioni messe in campo dal Gruppo assicurativo per essere più sostenibile e aiutare a contrastare il cambiamento climatico – La lotta al cambiamento climatico è uno dei pilastri della strategia di Axa a livello globale e le azioni del Gruppo in questo senso sono 3: la prima riguarda gli investimenti, con l’obiettivo di raggiungere i 26 mld di asset sostenibili entro il 2023 e di arrivare, entro il 2050, ad avere solo investimenti Net Zero; la seconda tocca la parte assicurativa e consiste nell’offrire ai clienti prodotti con soluzioni più sostenibili; infine la terza azione riguarda la consapevolezza, che cerchiamo di diffondere tra le persone che lavorano in Axa anche attraverso progetti volti a diminuire la nostra carbon footprint, come il progetto di riforestazione della Axa Forest Tree”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.