Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Nord Stream, media Svezia: 50 metri distrutti da esplosione

(Adnkronos) – Almeno 50 metri del gasdotto Nord Stream 1 sono stati distrutti dal presunto attacco del mese scorso. E’ quanto emerge da immagini subacquee mostrate dal tabloid svedese Expressen, dove si vedono 50 metri mancanti della conduttura ad una profondità di 80 metri. Il metallo del gasdotto appare fortemente deformato in alcuni punti, con squarci e crepe in altri.  

“Solo una forza estrema può aver piegato in questo modo un metallo così spesso”, ha commentato Trond Larsen della compagnia Blueeye Robotics, che ha effettuato le riprese per conto del quotidiano.  

Oggi la polizia danese ha riferito gli esiti delle indagini preliminari sulle quattro perdite di gas dai gasdotti Nord Stream 1 e 2, per il trasporto del gas russo attraverso il Baltico. Le falle, viene riferito, sono state prodotte da “potenti esplosioni”. Ieri gli investigatori tedeschi hanno dichiarato che i danni ai gasdotti sono stati probabilmente causati da un sabotaggio, ipotesi molto vicina a quella a cui è arrivata anche la Svezia. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.