Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Governo Meloni, Berlusconi incassa 5 ministri con outsider

(Adnkronos) – Scorrendo la lista dei ministri letta da Giorgia Meloni al Colle dopo aver ricevuto l’incarico di premier, Silvio Berlusconi incassa cinque ministri, 3 uomini e due donne (tre senatori e due deputati), uno in più rispetto alla Lega. Nella squadra di governo ci sono il coordinatore nazionale azzurro e deputato, Antonio Tajani, nella doppia veste di ministro degli Esteri e vicepremier, nome favorito per la Farnesina sin dall’inizio e l’ex presidente del Senato, riconfermata a palazzo Madama, Elisabetta Alberti Casellati, che approda alle Riforme dopo essere stata tra i papabili alla Giustizia, almeno nelle intenzioni del Cav. Tra le sorprese il nome del senatore Paolo Zangrillo, fratello del medico personale del Cav, Alberto, che guiderà un dicastero di peso, con portafoglio, quello dellla Transizione ecologica che si chiamerà ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica. 

Mentre il deputato Gilberto Pichetto Fratin, dato in pole per la Transizione ecologica fino all’ultimo, è andato alla Pubblica amministrazione. Arriva a palazzo Chigi pure la capogruppo uscente di Fi al Senato, Annamaria Bernini (rieletta senatrice), che va al dicastero della Ricerca e dell’Università.  

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.