Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Turchia, arrestati 10 giornalisti di media pro-curdi

(Adnkronos) – Sono stati arrestati in Turchia 10 giornalisti di due agenzie di stampa pro-curde, la Mezopotamya e la Jin. Lo ha denunciato su Twitter il sindacato della stampa turca (Tgs), fornendo la lista dei giornalisti finiti in manette in sei città del Paese nell’ambito di un’inchiesta della procura di Ankara: Diren Yurtsever, Selman Guzelyuz, Emrullah Acar, Hakan Yalcin, Berivan Altan, Zemo Aggoz, Ceylan Sahinli (Mezopotamya), Habibe Eren, Oznur Deger e Derya Ren (Jin). 

Secondo l’agenzia Jin, la polizia ha arrestato i giornalisti con dei blitz nelle loro abitazioni, portandoli via con le manette ai polsi. Stando all’agenzia Mezopotamya, i giornalisti sono stati vittime di aggressioni fisiche e verbali e gli agenti hanno sequestrato pc, portatili, giornali e magazine in curdo, carte d’identità e più di 100 libri in una casa. I motivi dell’arresto non sono stati precisati. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.