Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Audio Berlusconi, Gelmini: “Non sono sorpresa, denunciai ambiguità”

(Adnkronos) – “Non sono sorpresa, a maggio dello scorso anno avevo denunciato una ambiguità sull’atlantismo, soprattutto sul giudizio sull’attacco della federazione russa all’Ucraina. Quello che è importante oggi è la prova dei fatti a cui ha atteso il governo, ovvero la conferma delle sanzioni alla Russia e, laddove malauguratamente dovesse servire, la proroga degli aiuti militari all’Ucraina”. Lo dice all’Adnkronos Mariastella Gelmini, senatrice Azione-Italia Viva, commentando gli audio di Silvio Berlusconi. 

Parlando del governo, “è un fatto oggettivo che per la prima volta l’Italia ha un premier donna ed è un passaggio storico che sarebbe stupido non riconoscere. Noi non vogliamo fare una opposizione basata sul litigio, sui nomi o sui generi o gli articoli ma sui fatti e nel merito dei provvedimenti”, continua la senatrice. “La nostra non sarà mai una opposizione ideologica dettata dal pregiudizio ma basata sull’analisi delle proposte e noi ne abbiamo già fatta una sul tema dell’energia e continueremo a proporre e giudicare sui fatti”, sottolinea. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.