Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Decreto rave party, Gasparri: “Noi contrari a eventi con le droghe”

(Adnkronos) – “Siamo contrari agli eventi con le droghe”. Maurizio Gasparri, ospite stamane a Omnibus su La7, commenta così il decreto sui Rave party approvato nel corso del primo Cdm del governo Meloni. In studio è polemica, e a chi fa notare che eventi con 50 persone sono anche “una festa in spiaggia” o “i ragazzi che occupano un liceo”, il senatore di Forza Italia replica: “C’è chi è a favore di quegli eventi e chi è contrario. Noi siamo contrari a quegli eventi della droga… Queste cose non si possono fare, noi non vogliamo roba di quel tipo, gli italiani giudicheranno”. Per Gasparri “ci sono delle norme che vanno fatte, il dibattito parlamentare potrà e deve dare luogo a un confronto. Dopo di che servono norme, ora all’estero vedono l’Italia come ventre molle per la mancanza di sanzioni che fanno da deterrente. Siamo contrari ai rave party della droga”, rimarca nuovamente. “Ma ti sembra una soglia giusta 50 persone?”, chiede Flavia Perina al senatore, che liquida la questione con un “allora ne metteremo 82…”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.