Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Juve-Inter 2-0, gol di Rabiot e Fagioli

(Adnkronos) –
La Juventus batte l’Inter 2-0 nel posticipo serale della 13esima giornata della Serie A 2022-2023. I bianconeri si impongono con i gol di Rabiot e Fagioli. La formazione di Allegri sale a 25 punti in classifica e scavalca i nerazzurri di Inzaghi, fermi a quota 24. 

LA PARTITA – L’Inter parte con un atteggiamento aggressivo e sfiora il gol al 6′: conclusione di Lautaro, mira sbagliata di poco. La Juve fatica a creare gioco, la squadra di Allegri difende nei pressi della propria area lasciando il pallino agli avversari. L’unico squillo bianconero nel primo tempo arriva al 20′: Bremer fa partire l’azione e prova ad andare alla conclusione, la sua acrobazia però è imprecisa. L’Inter si assesta, alza il baricentro e nella fase finale della prima frazione bussa a ripetizione. Al 27′, su corner da sinistra, Dzeko trova il tempo per l’incornata ma non inquadra la porta. La chance migliore capita agli ospiti al 42′. Barella incrocia al volo, Dumfries davanti alla porta prova il tap-in in scivolata ma spedisce il pallone oltre la traversa. 

Il secondo tempo sembra proporre lo stesso copione. Ancora Inter, stavolta con Calhanoglu: Szczesny ci mette il guanto, la palla scheggia la traversa al 49′. La Juve regge e alla prima vera chance colpisce. Kostic vince il duello di forza con Barella, divora 60 metri di campo e imbecca Rabiot. Il francese apre il ‘piattone’ destro e mette il pallone dove Onana non può arrivare: 1-0. L’Inter va in tilt, la Juve prende in mano il match e al 65′ raddoppia. Danilo trova la deviazione al volo su corner da sinistra, palla in rete. Il 2-0, però, evapora dopo la certosina analisi del Var che scova un tocco di mano del brasiliano nel corpo a corpo con De Vrij. L’Inter batte un colpo con Lautaro, che si fa respingere la conclusione da Szczesny. Dall’altra parte, al 77′, le dita di Onana e il palo dicono ‘no’ a Kostic. Il serbo si conferma man of the match all’84’ costruendo l’azione del secondo gol, che stavolta è valido. Assist per Fagioli, il baby scarica il destro da 15 metri: deviazione, gol, 2-0 e la Juve vince. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.