Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Mondiali 2022, Inghilterra-Francia 1-2: bleus in semifinale contro il Marocco

(Adnkronos) –
La Francia batte l’Inghilterra 2-1 nei quarti di finale dei Mondiali di Qatar 2022 e va in semifinale: il 14 dicembre affronterà il Marocco, vittorioso 1-0 sul Portogallo. Nell’altra metà del tabellone, il 13 dicembre si sfideranno Croazia e Argentina per un posto in finale. La Francia, campione del mondo in carica, conquista un posto tra le ultime 4 del torneo al termine di un match equilibrato e spettacolare, in particolare nel secondo tempo. I bleus avanzano grazie ai gol di Tchouameni e Giroud. All’Inghilterra non basta il rigore siglato per il provvisorio pareggio da Kane, che nel finale fallisce un secondo penalty e condanna i Tre Leoni all’eliminazione. 

LA PARTITA – La Francia detta il ritmo nella fase iniziale del match, con un palleggio paziente alla ricerca di spazi. L’Inghilterra cerca di non scoprirsi: offrire praterie alle ripartenze è rischioso, come dimostra l’accelerazione di Rabiot al 15’ che porta al cross insidioso di Mbappé. L’equilibrio salta al 17’, quando Tchouameni pesca il jolly da 25 metri: destro secco, Pickford non brilla per reattività e la Francia va sull’1-0. L’Inghilterra reagisce affidandosi a Kane e l’attaccante al 22’ mette alla prova Lloris: il portiere è attento. La selezione dei Tre Leoni cerca di alzare la pressione, ma fatica a creare occasioni reali. La Francia rischia per un intervento di Upamecano su Kane, con un sospetto fallo fuori area non rilevato, e ha bisogno dell’intervento di Rabiot per risolvere una mischia. Dall’altra parte, Mbappé è costantemente ingabbiato: non si vedono accelerazioni, si arriva all’intervallo senza altri squilli. 

La partita si infiamma nel secondo tempo. Bellingham chiama, Lloris risponde con una grande parata. L’Inghilterra funziona sempre meglio e trova il meritato pareggio. Tchouameni stende Saka, particolarmente ispirato, ed è rigore. Kane vince il duello tutto targato Tottenham con Lloris, 1-1 al 53’. La Francia incassa il colpo e risponde a testa bassa: Mbappé accende il motore al 56’, accelerazione impressionante e cross basso che Dembelé non riesce a sfruttare. Saka e Kane dall’altra parte continuano a sollecitare Lloris, che non ha problemi ad addomesticare le conclusioni dalla distanza. 

Al 70’ brivido per i campioni del mondo. Punizione da destra, Maguire è libero di colpire di testa e palo accarezzato con Lloris in ritardo. La Francia, dopo un lungo torpore, si rianima al 77’ con una splendida azione corale che porta Giroud al tiro: sinistro al volo da 8 metri, Pickford respinge. Trenta secondi dopo, nuovo duello. Giroud colpisce di testa su cross di Griezmann, Maguire devia e Pickford stavolta si arrende: 2-1 al 78’. Si riparte e Theo Hernandez con una follia regala all’Inghilterra il secondo rigore della serata. L’esterno del Milan abbatte Mount con una spallata in un’azione innocua per Lloris. Kane torna sul dischetto ma stavolta spedisce il pallone in curva. Per l’Inghilterra è una mazzata: il tempo per tentare l’assedio finale ci sarebbe, visti anche gli 8 minuti di recupero, ma i ‘bianchi’ sono ormai fuori dal match. L’ultima chance è la punizione che Rashford calcia al 100′: palla fuori, la Francia vince e va in semifinale. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.