Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Roma, sparatoria Fidene: in un blog la rabbia di Campiti contro il Consorzio

(Adnkronos) – Un blog con messaggi violenti, attacchi e critiche al Consorzio Valleverde. A postarli negli anni scorsi ‘Claudio’, dietro il quale ci sarebbe Campiti, l’uomo fermato per la sparatoria durante l’assemblea avvenuta in un bar di Roma, a Fidene, e finita nel sangue. Tra i post infatti, anche quello con una convocazione di un assemblea ordinaria del Consorzio, intestata proprio a Campiti.  

Il blog con un lungo post dal titolo ‘Benvenuti all’inferno’ racconta gli attacchi contro il Consorzio, accuse contro le quote consortili ritenute troppo alte, insulti e violente invettive. “Il presente documento è pubblicato per senso civico, se avessi avuto queste informazioni che nessuno vi dirà chiaramente mai avrei acquistato proprietà in questo luogo subendo un danno economico enorme e foraggiando la banda per anni”, si legge in un passaggio del post delirante e pieno di rabbia contro i componenti del Consorzio ma anche contro gli amministratori locali e contro lo Stato. 

“Questo blog – si legge in un altro post – ha lo scopo civico di informare sulla realtà dei fatti che si verificano in questo posto ameno che uomini avidi fanno diventare odioso! Il redattore frequenta da circa sette anni il posto. I comuni dove paghi le tasse due volte, prima l’IMU e poi il Consorzio! Nei comuni di Ascrea e Rocca Sinibalda esiste da 35 anni il Consorzio Valleverde costituito per l’urbanizzazione primaria. Malgrado i tanti anni passati – l’accusa – ancora non ha svolto il suo compito ma mai ha smesso di chiedere soldi ai consorziati procedendo con atti forzosi nei confronti di chi non ottempera ai pagamenti”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.