Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Mondiali 2022, la maledizione dei giornalisti: i morti sono tre, c’è anche Roger Pearce

(Adnkronos) – I giornalisti che hanno perso la vita improvvisamente e misteriosamente durante la copertura dei Mondiali in corso in Qatar sono tre. C’è infatti anche Roger Pearce, direttore tecnico dell’emittente londinese Itv Sport, morto in seguito ad un malore mentre seguiva la Coppa del Mondo in Qatar. Come riferiscono i siti britannici, Independent, Metro, Ibc e altri, Pearce stava coprendo il suo ottavo torneo di Coppa del Mondo Fifa quando ha avuto un malore e non si è più ripreso. La sua morte è stata annunciata in onda prima della partita di lunedì 21 novembre tra Galles e Stati Uniti, con l’emittente Mark Pougatch che ha dato la notizia.  

“Abbiamo delle notizie molto tristi da portarvi da qui in Qatar”, ha detto. “Il nostro direttore tecnico, Roger Pearce, che era qui per imbarcarsi nella sua ottava Coppa del Mondo, è tristemente venuto a mancare”. Il direttore dello studio e amico Neil Stainsby della Bbc ha condiviso su Twitter un ricordo di Pearce che, secondo quanto riportato da Independent, sarebbe andato in pensione tra cinque settimane.  

“E’ davvero triste aver appreso della morte del mio amico ed ex collega di Itv Meridian, Roger Pearce. È morto durante il suo ultimo incarico in Qatar prima della pensione tra 5 settimane. Rip Roger”, ha scritto Stainsby. Pearce ha iniziato la sua carriera come ingegnere presso Grampian Tv e ha lavorato in altre canali di Itv come Tvs e Meridian, prima di entrare a tempo pieno nel network sportivo Itv nel 2001 per diventarne il direttore tecnico nel 2008. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.