Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Sparatoria Fidene a Roma, Procura chiede convalida fermo per Campiti

(Adnkronos) – La Procura di Roma ha chiesto la convalida del fermo per Claudio Campiti, l’uomo che domenica mattina ha ucciso a colpi di pistola tre donne e ferito altre tre persone durante una riunione del consorzio Valleverde in un gazebo di via Monte Gilberto a Fidene. All’uomo, la Procura, nell’inchiesta del pm Giovanni Musarò coordinata dal procuratore aggiunto Michele Prestipino, contesta le accuse di triplice omicidio volontario con le aggravanti della premeditazione e dei futili motivi, e triplice tentato omicidio, in riferimento alle persone rimaste ferite, e il porto abusivo di armi. 

Per gli inquirenti sono molteplici gli elementi che ”depongono univocamente che la condotta di Campiti – come riportato nel decreto di fermo – fosse stata premeditata fin nei mini particolari’’. Il 57enne ”ha fatto una sorta di ‘tiro al bersaglio’, colpendo uno dopo l’altro diversi soggetti seduti al tavolo mirando in punti vitali’’. Ora si attende che il gip fissi l’udienza di convalida che potrebbe tenersi già domani nel carcere romano di Regina Coeli.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.