Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Covid Italia, Iss: 85 ragazzi morti e 555 in terapia intensiva da inizio pandemia

(Adnkronos) – Dall’inizio dell’epidemia, in Italia sono stati 4.783.042 i casi di Covid-19 registrati nella popolazione 0-19 anni, di cui 24.763 ospedalizzati, 555 ricoverati in terapia intensiva, e sono stati 85 i morti. E’ quanto si legge nel focus sull’età scolare contenuto nel report esteso dell’Istituto superiore di sanità sulla sorveglianza Covid e l’efficacia vaccinale aggiornato al 14 dicembre. 

Sui dati settimanali la percentuale dei casi segnalati nella popolazione in età scolare rispetto al resto della popolazione risulta stabile rispetto alla scorsa settimana (7,5% vs 7,6%). Nell’ultima settimana, il 17% dei casi in età scolare è stato diagnosticato nei bambini sotto i 5 anni, il 28% nella fascia d’età 5-11 anni, il 55% nella fascia 12-19 anni. 

MORTALITA’ NON VACCINATI – Nella popolazione 60-79 anni, per i non vaccinati contro Covid-19 il tasso di mortalità risulta 4 volte più alto rispetto ai vaccinati con booster e 5 volte e mezzo rispetto ai vaccinati con quarta dose da meno di 120 giorni, secondo quanto emerge dal report esteso dell’Istituto superiore di sanità sulla sorveglianza Covid e l’efficacia vaccinale aggiornato al 14 dicembre. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.