Nazionali

Spid, Cattaneo: “Non sarà cancellato ma risolvere le criticità”

(Adnkronos) – “Lo Spid è uno strumento che semplifica la vita dei cittadini, permette di risparmiare tempo, evitando le file agli sportelli, e consente di agire in piena sicurezza. Non verrà cancellato, ma stiamo cercando il modo di risolvere alcune criticità piuttosto che girarci dall’altra parte. Non possiamo ignorare che ci sono alcune categorie, come gli anziani, che incontrano difficoltà nell’utilizzarlo”. Così a Radio Anch’Io il capogruppo di Forza Italia alla Camera Alessandro Cattaneo, che poi sul Pos ha osservato: “Gli esercenti hanno oggi sollevato il problema delle commissioni: è giusto ascoltarli e capire come risolvere le criticità. L’idea di un contributo di solidarietà? Mi sembra una strada tortuosa, ma è indice dell’intento di dare una risposta a una questione aperta. La strada maestra credo sia quella di aumentare i volumi delle transazioni: in una logica di mercato questo rende più semplice l’obiettivo di abbassare i costi”. 

E oggi sull’argomento Matteo Renzi ha di nuovo attaccato il governo. “Nell’ottobre 2014 ho firmato il Dpcm istitutivo dello Spid su proposta di Marianna Madia. Oggi 33 milioni di persone usano questo strumento di modernità. E la Meloni dopo #18App vuole cancellare anche questo. Ma perché rovinare ciò che funziona?”, ha scritto il leader di Italia Viva su twitter.  

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...