Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, Kiev: “Russia prepara attacco da est e nord”

(Adnkronos) – La Russia intende continuare la guerra contro l’Ucraina con operazioni offensive, potrebbe attaccare da est o dal nord. La valutazione, riportata da Ukrainska Pravda, è di Andrii Cherniak, dell’intelligence militare ucraina, secondo il quale nei prossimi 4-5 mesi i russi potrebbero perdere altri 70mila uomini.  

“Secondo le stime dell’intelligence militare ucraina, i russi continueranno quest’anno a condurre operazioni offensive. Non sono riusciti ad raggiungere i loro obiettivi su nessun fronte. Capiscono che stanno perdendo, ma non prevedono di far finire la guerra. Consideriamo la possibilità che possano attaccare dal nord o dall’est”, afferma Cherniak. Inoltre, i russi tenteranno di mantenere il controllo del corridoio terrestre fino alla Crimea e di conquistare tutto l’oblast di Donetsk. 

Cherniak si dice sicuro che gli ucraini sapranno respingere le offensive dei russi. I quali, sottolinea, non riusciranno a tornare sulla riva occidentale del fiume Dnipro per ricatturare Kherson. Secondo l’intelligence militare ucraina, i russi potrebbero perdere altri 70mila uomini nei prossimi 4-5 mesi, ma la loro leadership appare pronta a subire perdite così alte. Secondo le stime ucraine, dall’invasione del 24 febbraio sono già morti 108.190 soldati russi. 

DRONI IRANIANI – “In due giorni dall’inizio dell’anno abbiamo abbattuto 84 droni. Il 100% dei droni nemici è stato abbattuto dalla difesa aerea. Non abbiamo mai raggiunto tali risultati. I droni abbattuti da settembre si stanno già avvicinando alla cifra di mezzo migliaio”, ha detto il portavoce dell’aeronautica delle forze armate ucraine, Yuriy Ignat, aggiungendo che la Russia può ricostituire le sue scorte di droni iraniani, ma, secondo fonti di intelligence, ha già utilizzato la metà di un lotto di 250 droni che ha ricevuto di recente. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.