Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Migranti, naufragio a Lampedusa: morti un adulto e un neonato

(Adnkronos) – Ennesimo naufragio in tarda mattina a circa 38 miglia da Lampedusa. In 30 sono stati salvati dagli uomini della Guardia costiera, ma ci sono due morti. Si tratta di un adulto e un neonato di circa un anno. Rianimato un altro neonato. “Siamo in guerra, una guerra silenziosa che molti ignorano o fanno finta di ignorare. Mentre si lavora per risolvere il problema in alto mare, la realtà ci dice che a Lampedusa arrivano sempre più persone disperate e si contano sempre più morti”. A dirlo è il sindaco di Lampedusa, Filippo Mannino. “Oggi serve una politica concreta, che aiuti la nostra isola a gestire questa immensa tragedia, con risorse concrete e poteri speciali”, continua, aggiungendo: “Siamo in guerra, una guerra silenziosa che molti ignorano o fanno finta di ignorare. Mentre si lavora per risolvere il problema in alto mare, la realtà ci dice che a Lampedusa arrivano sempre più persone disperate e si contano sempre più morti”.  

“Siamo disperati. Non ce la facciamo più, siamo ad appena al 6 gennaio e ho già dovuto contare 3 morti, e oltre 2000 arrivi. Con questi ritmi, con questi numeri da capogiro anche in pieno inverno, non so fino a quando riusciremo a fronteggiare tutto ciò”, conclude. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.