Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Geo Barents assegnata al porto di Ancona. Msf: “Troppo lontano”

(Adnkronos) – Alla Geo Barents, la nave di ricerca e soccorso di Medici Senza Frontiere, che ha salvato 73 persone nel Mediterraneo, è stato assegnato il porto di Ancona. Lo fa sapere la stessa Ong. Fra i migranti soccorsi ci sono anche 16 minori non accompagnati.  

“In base alle leggi internazionali marittime, l’Italia dovrebbe assegnare il luogo sicuro più vicino alla Geo Barents, mentre per raggiungere Ancona ci vorranno almeno 3,5 giorni e le condizioni meteo sono pessime” dice Juan Matias Gil, capomissione di Medici senza frontiere. “Assegnare un porto più vicino avrebbe soprattutto un impatto positivo sulla salute fisica e mentale dei sopravvissuti a bordo. Chiediamo pertanto al Ministero dell’Interno l’assegnazione di un luogo sicuro più vicino che tenga in considerazione la posizione attuale della Geo Barents”.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.