Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Carburante, ancora forti aumenti per prezzi benzina e gasolio

(Adnkronos) – Carburante, ancora forti aumenti per i prezzi di benzina e gasolio. Il tonfo delle quotazioni dei prodotti raffinati registrato giovedì scorso ha prodotto un lieve movimento al ribasso sui listini dei maggiori marchi. I rialzi dei giorni precedenti, tuttavia, hanno determinato un forte aumento delle medie nazionali dei prezzi praticati ai distributori. E le quotazioni internazionali hanno ripreso a correre, in particolare per quanto riguarda il gasolio. Il risultato è che la benzina tocca quota 1,82 euro/litro in ‘fai da te’, il gasolio è vicino a 1,88 euro/litro. Sul ‘servito’ siamo rispettivamente a 1,96 e a 2,02 euro/litro. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, venerdì 6 gennaio Eni ha ridotto di un centesimo al litro i prezzi consigliati del gasolio. 

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,820 euro/litro (+10 millesimi, compagnie 1,822, pompe bianche 1,815), diesel a 1,878 euro/litro (+6, compagnie 1,880, pompe bianche 1,873). Benzina servito a 1,960 euro/litro (+11, compagnie 2,003, pompe bianche 1,874), diesel a 2,018 euro/litro (+7, compagnie 2,062, pompe bianche 1,931). Gpl servito a 0,791 euro/litro (-1, compagnie 0,803, pompe bianche 0,777), metano servito a 2,331 euro/kg (-53, compagnie 2,372, pompe bianche 2,299), Gnl 2,548 euro/kg (+16, compagnie 2,580 euro/kg, pompe bianche 2,525 euro/kg). Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,912 euro/litro (servito 2,171), gasolio self service 1,963 euro/litro (servito 2,223), Gpl 0,900 euro/litro, metano 2,567 euro/kg, Gnl 2,547 euro/kg. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.