Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Inchiesta Juve, udienza preliminare il 23 marzo

(Adnkronos) – E’ stata fissata per il prossimo 23 marzo l’udienza preliminare per la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla procura di Torino per 12 indagati più la società, nell’ambito dell’inchiesta sui conti della Juventus. 

Tra le richieste di rinvio a giudizio figurano i vertici, il presidente Andrea Agnelli, il vice Pavel Nedved, Fabio Paratici e Maurizio Arrivabene. Stralciata la posizione degli ex sindaci. Alla base dell’inchiesta i bilanci di tre annualità, 2019, 2020 e 2021, ipotizza plusvalenze fittizie e manovre sugli stipendi dei calciatori durante la pandemia Covid. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.