Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, le mosse della Russia: ipotesi e strategie per i prossimi 6 mesi

(Adnkronos) – Il Cremlino sta probabilmente cercando di “condurre un’azione decisiva nei prossimi sei mesi” per riprendere il sopravvento in Ucraina, dopo una serie di fallimenti e controffensive ucraine riuscite. Lo ha riferito l’Istituto per lo studio della guerra (Isw) nel suo ultimo aggiornamento, aggiungendo che “la Russia non è riuscita a raggiungere la maggior parte dei suoi obiettivi principali in Ucraina dall’inizio della sua invasione su vasta scala nel febbraio dello scorso anno. Le forze russe non sono riuscite a catturare Kiev nei primi giorni dell’invasione, così come l’intero oblast di Luhansk e Donetsk e hanno liberato più del 50% del territorio occupato dalla Russia da febbraio, inclusa Kherson, l’unica capitale regionale che la Russia è riuscita a conquistare”.  

“Anche la campagna della Russia di prendere di mira le infrastrutture critiche dell’Ucraina in inverno nel tentativo di demoralizzare gli ucraini è stata un fallimento e per molti versi ha generato più sostegno alla causa dell’Ucraina”, ha detto ancora l’Isw. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.