Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Pd, Schlein star alla Camera, foto e abbracci in Transatlantico

(Adnkronos) – E’ forse la prima volta da inizio legislatura che si registra il pienone di parlamentari e cronisti davanti all’ingresso dell’aula nella parte dei banchi del centrosinistra. E’ il giorno di Elly Schlein, per la prima volta da segretaria Pd a Montecitorio. Camicia colorata, tallieur grigio chiaro. Le sta leggermente abbondante. Le fatiche della campagna per le primarie. “Devi mangiare”, scherzano i suoi.  

C’è tutta la squadra dei deputati che l’hanno sostenuta ad accoglierla. Da Marco Furfaro a Chiara Braga, Alessandro Zan, Marco Sarracino, Peppe Provenzano, Andrea Orlando. C’è anche Marina Sereni, ex-parlamentare ed ex-vice ministro degli Esteri con Mario Draghi. Una competenza su politica estera, guerra in Ucraina e dintorni. Abbracci e strette di mano. Ci scappa anche una foto di gruppo in Transatlantico con alcune deputate dem. Lo scatto lo fa Provenzano. Arrivano anche gli ex ‘avversari’, quelli della mozione Bonaccini: scambi con Piero De Luca e Anna Ascani, tra gli altri.  

Poi all’ingresso in aula c’è stata una accoglienza particolare. Tutti i deputati dem sono andati a stringerle la mano. Ma anche di altri gruppi. Racconta Sarracino: “Sono venuti a farle i complimenti molti dei 5 Stelle, Sinistra Italiana. Anche alcuni del centrodestra, soprattutto Forza Italia”. L’azzurro Roberto Pella si intrattiene con Schlein fuori dall’aula. Lei saluta tutti, cronisti compresi, ma non risponde a domande. “Non oggi, non oggi. Grazie”, ripete. Poi in una pausa dei lavori d’aula, esce dal Palazzo per andare a mangiare un panino. Dal suo staff fanno sapere che è in via di definizione un primo appuntamento pubblico per i prossimi giorni. (di Mara Montanari) 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.