Nazionali

Trottola ciclonica sull’Italia, maltempo fino al weekend: ecco dove, le previsioni

(Adnkronos) – Ciclone mediterraneo ancora protagonista sull’Italia in questo inizio di marzo. Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, prevede che il ciclone mediterraneo si muoverà lentamente nelle prossime ore dal Tirreno settentrionale verso il Tirreno centrale portando un peggioramento anche tra Lazio, Campania e Sicilia. Il tempo resterà uggioso con qualche precipitazione anche al Nord e sul resto del Paese, in un giovedì piuttosto instabile su tutto il Bel Paese. 

Il ciclone ci terrà compagnia anche nei giorni seguenti, con il maltempo che si sposterà da domani verso il Sud, seppur con precipitazioni residue anche al Nord-Est e sulla fascia adriatica centrale. 

In seguito, durante il weekend, il tempo resterà incerto al Sud sempre per il dominio ciclonico, mentre al Centro-Nord si apriranno ampie schiarite; non sono da escludere nella giornata di sabato nuvole pigre residue sul medio Adriatico con brevi e locali rovesci. 

Insomma, una settimana dominata dal Ciclone mediterraneo con piogge, neve a bassa quota al Nord-Ovest e vento. Ma proprio per rimanere sul tema precipitazioni, parliamo di quello che potrebbe succedere la prossima settimana: con l’apertura della Porta Atlantica, ovvero l’arrivo di perturbazioni dall’Oceano Atlantico attraverso Penisola Iberica e Francia, sono previste piogge significative al Nord. 

Nel dettaglio l’apertura della Porta Atlantica avviene quando l’alta pressione si ritira verso Sud o verso le Azzorre, permettendo l’ingresso di fronti perturbati da Ovest: per piogge significative intendiamo, poi, precipitazioni diffuse e persistenti per più giorni che gradualmente si infiltrano nel terreno, arricchendo la falda sotterranea; in inverno le precipitazioni significative sono anche quelle che accumulano decine di centimetri di neve sulle montagne che poi, durante la fusione primaverile, alimentano i fiumi. 

In parole semplici, piogge significative potrebbero arrivare la prossima settimana al Nord, laddove insiste la siccità da più di due anni: è una notizia meteorologica ottima, potremmo dire, se verrà confermata, ‘la notizia del giorno’. 

NEL DETTAGLIO
 

Giovedì 2. Al nord: migliora da est verso ovest.. Al centro: instabile con piogge specie su Sardegna, Lazio, Abruzzo e Molise. Al sud: piogge specie su Campania, Basilicata e Puglia. 

Venerdì 3. Al nord: bel tempo. Al centro: nubi e locali rovesci, poi migliora gradualmente. Al sud: instabile con frequenti acquazzoni e neve sui rilievi. 

Sabato 4. Al nord: bel tempo. Al centro: ultimi rovesci sulle adriatiche, soleggiato altrove. Al sud: piogge sparse con locali temporali e neve sopra i 1200 metri. 

Tendenza. Soleggiato su gran parte del Centro-Nord domenica, residua instabilità al Sud. Nuova settimana all’insegna della variabilità con tanto vento e piogge sparse. 

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...