Nazionali

Covid Italia, report: aumentano ricoveri nell’ultima settimana

(Adnkronos) – Lieve risalita dei ricoveri Covid in Italia: +7,6% nell’ultima settimana. Dopo il calo dell’ultima rilevazione (-9,2%), continua l’andamento altalenante. E’ quanto emerge dalla rilevazione degli ospedali sentinella aderenti alla rete della Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso) del 28 marzo.  

Nei reparti ordinari – dettaglia il rapporto – si registra una crescita del 4,4% del numero di ricoveri ‘per Covid’, ovvero pazienti con insufficienza respiratoria o polmonite, e del 5,7% dei casi ‘con Covid’, soggetti che sono arrivati in ospedale per la cura di altre patologie, sono positivi al virus ma non hanno sintomi respiratori e polmonari. I pazienti hanno una età media di 76 anni e al 88% sono vaccinati da oltre 6 mesi e soffrono di altre patologie. I numeri restano stabilmente bassi nelle terapie intensive. I soggetti hanno una età media di 69 anni e sono vaccinati da oltre 6 mesi. 

Solo 7 i pazienti sotto i 18 anni ricoverati con infezione da Sars CoV-2 nei quattro ospedali pediatrici e nei reparti di pediatria degli ospedali della rete sentinella Fiaso. Nessuno ricoverato in terapia intensiva. 

© Riproduzione riservata

I commenti sono chiusi.

Caricamento prossimi articoli in corso...