Nazionali

Coppa Davis 2023, Sinner verso il no

(Adnkronos) – Jannik Sinner non prenderà parte alla Coppa Davis 2023, con ogni probabilità. Il tennista altoatesino, numero uno azzurro, è uscito stanco e qualche acciacco fisico dagli ottavi di finale degli Us Open 2023 persi con Sasha Zverev al quinto set e non se la sentirebbe di giocare. La Fitp spera fino alla fine di averlo e lo aspetterà fino all’ultimo momento possibile come il capitano Filippo Volandri che è in costante contatto con Sinner, che subito dopo la partita persa con Zverev si era detto contento di poter tornare subito a competere e indossare la maglia della nazionale.  

“Jannik ha concluso con Zverev un match estremamente fisico ed intenso. La cosa più importante ora è che Jannik si riprenda. Questo richiede tempo, perciò ha bisogno di riposare e recuperare – ha dichiarato Volandri – Solo il suo corpo può dargli una risposta. Noi siamo in contatto con lui e aspettiamo che ci dia aggiornamenti, consapevoli però di avere comunque una squadra all’altezza del compito che ci attende a Bologna”. Il 22enne altoatesino ha accusato i crampi durante la sfida con Zverev e ha finito il match in riserva. 

Scontata l’assenza di Matteo Berrettini, k.o. per infortunio alla caviglia al secondo turno dell’US Open 2023. “Nnon vedeva l’ora di venire a giocare in Davis, era entusiasta. Anche lui, però, ora deve pensare a recuperare”. L’Italia sarà impegnata dal 12 al 17 settembre alla Unipol Arena. Gli azzurri debutteranno nel Gruppo A mercoledì 13 alle 15 contro il Canada, che ha sconfitto l’Italia in semifinale l’anno scorso prima di travolgere in finale l’Australia e conquistare per la prima volta la Davis. Dopo il Canada, la nazionale italiana tornerà in campo venerdì 15 alle ore 15 per affrontare il Cile, per poi chiudere domenica 17 (sempre alle 15) contro la Svezia. 

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...