Nazionali

Napoli-Udinese oggi, Osimhen e il caso video: sarà titolare?

(Adnkronos) –
Victor Osimhen sarà titolare oggi in Napoli-Udinese? Il match della sesta giornata della Serie A 2023-2024, in programma alle 20.45, è legato al punto interrogativo accanto al nome del centravanti nigeriano. I rapporti tra il giocatore e il club, dopo un’estate ‘condita’ da voci sull’Arabia Saudita e sulla possibile partenza, sembrano ai minimi termini dopo la bufera per un video, se non due, comparsi sul profilo TikTok del Napoli. 

In attesa di capire se Osimhen sarà impiegato, dopo la convocazione, ecco le probabili formazioni: 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Natan, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Garcia. A disposizione: Contini, Idasiak, Zanoli, Olivera, Elmas, Gaetano, Cajuste, Zerbin, Simeone, Lindstrom, Raspadori.  

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Kristensen; Ebosele, Samardzic, Walace, Lovric, Kamara; Success, Lucca. Allenatore: Sottil. A disposizione: Okoye, Malusà, Guessand, Ferreira, Camara, Zarraga, Thauvin, Aké, Pafundi.  

La società ha pubblicato e poi rimosso un video che ironizzava sul rigore ottenuto e sbagliato da Osimhen nel match pareggiato domenica scorsa per 0-0 a Bologna. Nella clip, al centravanti viene abbinata una voce ‘da cartone’ animato: Osimhen chiede il rigore, lo ottiene e lo sbaglia. Sui social rimbalza un altro video in cui l’attaccante nigeriano fa da sfondo ad un ritornello che lo accosta ad una noce di cocco. Si tratterebbe di un trend (#coconut) in voga in questi giorni sul social cinese. Consiste nell’abbinare, attraverso la app di editing video della piattaforma, le proprie immagini alla canzoncina “I’m a coconut (traduzione=sono una noce di cocco)”. Ce n’è abbastanza per la reazione veemente del procuratore del calciatore, Roberto Calenda. 

“Quanto accaduto sul profilo ufficiale del Napoli sulla piattaforma TikTok non è accettabile. Un filmato che deride Victor è stato prima reso pubblico e poi, ma ormai tardivamente, cancellato”, scrive l’agente del calciatore su X. “Un fatto grave che crea un danno serissimo al giocatore e si somma al trattamento che il ragazzo sta subendo nell’ultimo periodo tra processi mediatici e fake news. Ci riserviamo la valutazione di intraprendere azioni legali ed ogni iniziativa utile a tutelare Victor Osimhen”, conclude Calenda. Come se non bastasse, il giocatore manda un segnale chiaro: dal suo profilo Instagram spariscono praticamente tutte le foto con la maglia del Napoli. 

Il nuovo caso Osimhen deflagra in un momento già complicato per il Napoli tra campo e società. Nel mirino c’è soprattutto l’allenatore Rudi Garcia, che fatica a gestire l’eredità di Luciano Spalletti. Il tecnico francese è già lontano dall’Inter capolista e non sembra riuscito sinora a costruire un rapporto solido e proficuo con le superstar. A Bologna, Osimhen si è platealmente lamentato della sostituzione subita ma la sua protesta non è stata punita con una multa: il caso, almeno questo, è stato risolto con diplomazia. A Genova, in un altro match senza vittoria, era stato Kvicha Kvaratskhelia a manifestare le proprie perplessità per l’uscita dal campo anticipata. 

 

 

© Riproduzione riservata

I commenti sono chiusi.

Caricamento prossimi articoli in corso...