Nazionali

Ciocca (Lega): “Game over per von der Leyen, vogliamo Zaia presidente Commissione”

(Adnkronos) – Angelo Ciocca, eurodeputato della Lega da otto anni, ricandidato, vuole vedere Luca Zaia, attuale presidente della Regione Veneto, al posto di Ursula von der Leyen, alla guida della Commissione Europea. “Abbiamo la possibilità – dice all’Adnkronos – di pensare ad un governatore italiano che faccia il presidente della Commissione Europea”.  

Luca Zaia, secondo l’eurodeputato pavese, “parte avvantaggiato, avendo fatto il ministro dell’Agricoltura: il 100% di quello che mangiamo è deciso a Bruxelles e Strasburgo. Le politiche agricole sono un pezzo importante delle politiche Ue e Zaia parte con un’esperienza utile” alle spalle. Appare piuttosto difficile, tuttavia, allo stato, che la Lega possa portare un suo uomo fino alla presidenza della Commissione: occorrerebbe convincere, come minimo, il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz. Ciocca, però, insiste: Macron, dice, “è troppo preso” da progetti di “guerra. E’ arrivato il momento di togliere l’Europa dalla trazione franco-tedesca, perché altrimenti arriva la Terza Guerra Mondiale, con Macron che gioca a fare Napoleone e la Germania che inaugura grandi stabilimenti per produrre munizioni”.  

“Non mi interessa come vivevamo – aggiunge – mi interessa come vivremo: mi interessa il game over di Ursula von der Leyen e l’arrivo di un presidente di una Regione italiana a fare il presidente della Commissione Europea. Finalmente abbiamo l’occasione di cambiare il presidente della Commissione: invece di farlo scegliere alla finanza, peschiamo una persona che si è sempre confrontata con i cittadini, con le famiglie, con gli agricoltori”, conclude.  

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...