Ultim'ora
3 Commenti

Il Pd: in questa fase di incertezza sul futuro delle province che senso ha costruire una nuova sede?

Nell’incertezza sul futuro delle province e dei grossi interrogativi sul futuro dell’ente, ha ancora senso la costruzione della sede della provincia voluta dalla Giunta Salini?  L’ìinterrogativo è posto con  una nota del capogruppo del Pd in Consiglio Provinciale Andrea Virgilio e del consigliere Cesare Mainardi. «In merito alla realizzazione della nuova sede della Provincia fatichiamo a capire la priorità di questo intervento. – affermano i due esponenti del Pd –  Siamo infatti in una fase estremamente critica per le Province, da più parti, anche da esponenti dell’attuale maggioranza, si ipotizza una soppressione dell’ente o quantomeno una forte razionalizzazione, lo stesso Presidente Salini ipotizza possibili accorpamenti con altre realtà, per queste ragioni non condividiamo la scelta della giunta nel ritenere quest’opera indispensabile e urgente. Se in questa fase difficile per il paese e per gli enti locali vi sono delle risorse da investire, potrebbe infatti essere opportuno garantire maggiore attenzione al sistema infrastrutturale, alle strade e all’edilizia scolastica. Ci chiediamo inoltre quale sia la posizione del Comune di Cremona anche alla luce di una collocazione estremamente discutibile della nuova sede nel bel mezzo di un’area che potrebbe portare opportunità culturali e turistiche. In questa fase di transizione e di forte fragilità delle Province sarebbe pertanto opportuno bypassare iniziative faraoniche prive di ricadute concrete verso un territorio che reclama innovazione, sviluppo e crescita».



© Riproduzione riservata
Commenti