Un commento

Pensioni d’oro in Regione, si discutono i tagli Ecco i vitalizi dei cremonesi

regione-evidenza

Non mancano esponenti della provincia di Cremona nell’elenco dei 203 super-pensionati che hanno maturato il vitalizio dopo qualche anno di legislatura in Regione. Pensioni d’oro, attorno alle quali proprio in questi giorni si è accesa la discussione relativa a tagli e aggiustamenti. La Lega: sforbiciata dalla prossima legislatura, per non incappare in ricorsi su diritti acquisiti. Il Pd: modifiche subito. Ogni anno queste pensioni costano ai contribuenti lombardi 7 milioni e 800mila euro. E si sale a 8 milioni e 150mila euro con vari oneri. L’elenco è presente oggi sulle pagine di Repubblica, con tanto di nomi della nostra provincia. Il cremonese Evelino Abeni, dopo 10 anni passati in Regione, porta a casa ogni mese, al netto delle ritenute, 2.357,75 euro. Gli anni di legislatura di Giuseppe Azzoni sono invece 5, l’importo della sua pensione è di 2.139, 45 euro. Il cremasco Camillo Lucchi, forte di 8 anni di legislatura alle spalle, vanta 2.807,34 euro di pensione, mentre il cremonese Giorgio Inzani, medico radicale con 5 anni in Regione, prende 1.593,16 euro mensili.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Asterix

    Chissà quanti ne porterà a casa il nostro ex vicepresidente ora “solo” assessore Rossoni…