2 Commenti

Trasporto pubblico, il Comune acquista sei nuovi mezzi a metano

autobus

Durante la seduta di Giunta tenutasi nella mattinata di giovedì 20 ottobre sono state illustrate dall’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Zanibelli le indicazioni relative all’acquisto di nuovi mezzi da adibire al trasporto pubblico. Tali indicazioni sono state condivise dai colleghi. In particolare la Giunta ha inteso cogliere l’opportunità offerta da Regione Lombardia di sfruttare contributi per complessivi 507.967,15 Euro aggiungendo, come quota di cofinanziamento a carico del Comune di Cremona, ulteriori 151.268,89€ per un totale di 659.263,04 Euro. Questo importo consentirà di acquistare 4 mezzi di dimensioni inferiori ai 7 metri di lunghezza e ai 2 metri di larghezza; 2 mezzi di dimensioni inferiori agli 8 metri di lunghezza e ai 2,50 metri di larghezza. Tali mezzi saranno tutti alimentati a metano.
L’assessore Francesco Zanibelli, anche a seguito di valutazioni tecniche condotte di concerto con l’assessore Francesco Bordi, ha ritenuto di proporre tale argomento alla Giunta per ribadire la volontà dell’Amministrazione relativamente a tali scelte e per dare concretezza alle esigenze di mobilità sostenibile compatibili con l’accresciuta coscienza ecologica delle più recenti dichiarazioni della Regione in tema di trasporto pubblico.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • elia

    sono anni che se ne parla era ora finalmente .

  • Conti Alex

    Meglio tardi che mai…….. Finalmente anche a Cremona si useranno i bus alimentati a metano. Ma quanti soldi fino a oggi buttati sostenendo il TPL con il gasolio e quanta lotta ho fatto per dimostrare la bontà in termini economici e ambientali, cmq Ringrazio il Sindaco Oreste Perri, ricordando che Io nel 2008 firmai un accordo con il Presidente dell’AEM gestioni, quindi tutto nell’accordo.
    Ringrazio anche il Sig. Silla Mario per la grande disponibilità a scrivere articoli in merito, GRAZIE A CHI HA SEMPRE CREDUTO NEL METANO PER IL PROPRIO PORTAFOGLIO E PER L’AMBIENTE