Commenta

Tessera abbonamento e punti Via al concorso del piedibus per incentivare l'uso del servizio

piedibus

Ha preso il via in questi giorni il concorso Piedibus rivolto alle scuole primarie in cui il servizio è attivo. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alle Politiche Educative e della Famiglia nell’ambito delle progettazioni sulla promozione della mobilità sostenibile nelle scuole. In questi giorni i bambini iscritti hanno ricevuto una tessera abbonamento con la quale potranno raccogliere punti per partecipare al concorso Piedibus. La raccolta punti si concluderà nel mese di maggio con premi e gadget offerti da AFM Cremona S.p.A nell’ambito di una importante collaborazione il cui obiettivo è promuovere insieme la salute dei bambini attraverso iniziative per incentivare il movimento fisico e ridurre la sedentarietà.

“Per questa edizione del concorso – sottolinea Jane Alquati, assessore alle Politiche Educative e della Famiglia – si è voluto anticipare l’iniziativa della raccolta punti proprio per incentivare l’uso del piedibus da parte dei bambini anche nel periodo invernale. In questo periodo c’è bisogno sicuramente di un’attenzione particolare alle sane abitudini che si imparano fin da piccoli, e fare il tragitto casa-scuola a piedi in compagnia, è un’attività piacevole ed educativa che coinvolge bambini e genitori. Lavorare sulla promozione di modelli di mobilità sostenibile assume il significato di lavorare per migliorare il proprio ambiente di vita e sviluppare rispetto e senso di appartenenza al proprio territorio che faranno dei bambini degli adulti rispettosi.”

Oltre che sull’ambiente indiscutibili sono i vantaggi per la salute, come afferma Paolo Fiora, presidente di AFM Cremona S.p.A.: “Dedicare tempo per fare sport ed esercizio fisico in modo equilibrato è sì divertente, ma soprattutto salutare. Sono convinto che camminare e andare in bici ha un effetto positivo sul tono dell’umore e spesso facilita i rapporti interpersonali nella nostra vita quotidiana. L’attività fisica inoltre è fondamentale per prevenire molte malattie croniche cardiovascolari e metaboliche. Le farmacie comunali di AFM di Cremona S.p.A. in collaborazione, con il socio di maggioranza Gruppo ADMENTA Itaia, sono da sempre orientate alla prevenzione con proposte di esami specifici, preso le singole farmacie, e da molti anni sostengono le attività del Piedibus cremonese”.

Al via quindi la raccolta punti del concorso con la tessera abbonamento al Piedibus che ha solo vantaggi: non inquina l’ambiente, fa bene alla salute e all’umore, non ha controindicazioni per nessuno ed è gratis. Le premiazioni del concorso si terranno nel prossimo mese di giugno.

 

© Riproduzione riservata
Commenti