Ultim'ora
Un commento

Giornata nera per i pendolari tra Cremona e Mantova: guasti e soppressioni

Disagi per i pendolari, lavoratori ma anche tanti studenti, in viaggio tra la stazione di Cremona e la stazione di Mantova. Serie di soppressioni e di sostituzioni con bus alternativi per l’intera giornata. Il treno 5025 delle 5.58 da Cremona diretto a Mantova viene soppresso, quello da Piadena a Cremona delle 8.51 cancellato e sostituito con un pullman partito alle 9.30 dalla stazione di Piadena. Guasto per il 5075 delle 12.09 da Cremona a Mantova. I viaggiatori, un’ora dopo, sono potuti salire su un bus sostitutivo partito dal piazzale della stazione cremonese. Stessa sorte per il treno 5100 (Mantova 14.19-Cremona 15.21), per il 5091 (Cremona 16.09-Mantova 17.27), per il 5114 (Mantova 18.14-Piadena 19.03) e per il 5118 (Piadena 20.44-Cremona21.14), cancellati per un guasto e sostituiti da autobus. «Guasti contingenti ai convogli», spiega Trenord che si scusa per i disagi. L’alto numero di soppressioni è dovuto al fatto che lo stesso treno effettua sia la corsa di andata, sia quella di ritorno. Dunque, subendo un guasto importante e non potendo partire, il convoglio interessato viene cancellato in un senso e nell’altro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti