Commenta

Basta code, altre due procedure di edilizia privata dal 1° febbraio sono on-line

cremona-alto

Sei mesi dopo l’entra in vigore delle procedure edilizie on line relative alla DIA (Denuncia di inizio attività) ed alla SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività), che costituiscono ormai una realtà consolidata, dal 1° febbraio 2012 altre due procedure edilizie, CIA (Comunicazione inizio attività semplice) e CIA asseverata (Comunicazione di inizio attività asseverata) saranno operative con modalità on line. “Compiamo oggi un nuovo passo in avanti verso l’obbiettivo di eliminare l’utilizzo della carta nel Settore Edilizia Privata del Comune di Cremona”, dichiara il vice sindaco ed assessore all’Urbanistica Carlo Malvezzi -, un obbiettivo ambizioso che porta con sé due vantaggi molto concreti per i cittadini e i professionisti: basta code e taglio ai costi.”

Il percorso nasce nell’aprile del 2010 con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa per la digitalizzazione e la semplificazione amministrativa da parte del Comune di Cremona, delle istituzioni e degli enti territoriali interessati e delle Associazioni imprenditoriali. Nel novembre del 2010 è stata avviata la sperimentazione relativa alla SCIA on line ed alla DIA on line durata fino al giugno 2011. A partire dal luglio del 2011 queste due procedure sono disponibili eslusivamente on-line.

A partire dal 1° febbraio 2012 saranno dunque disponibili anche la CIA asseverata (Comunicazione di inizio attività asseverata) riservata ai professionisti e la CIA (Comunicazione di inizio attività) a firma dei cittadini. Per l’esecuzione di interventi minori (si veda scheda allegata) il cittadino dotato di firma digitale, collegandosi al sito web del Comune nello spazio appositamente riservato, potrà agevolmente presentare la pratica direttamente dalla propria abitazione attraverso un computer connesso alla rete internet. Limitatamente a questa tipologia di procedimento verrà ancora consentita anche la presentazione in forma cartacea per consentire a tutti i cittadini di accedere al servizio senza obblighi di forma.

Anche la nuova procedura di presentazione on line della Comunicazione d’inizio attività asseverata e della Comunicazione d’inizio attività in edilizia consente la gestione informatizzata dalla compilazione del modello coi necessari allegati in formato pdf, da firmare digitalmente, alla gestione del procedimento da parte degli uffici, compresa l’eventuale richiesta di integrazioni, con possibilità dell’utente di monitorare lo stato d’avanzamento della pratica dal proprio personal computer.

“Si tratta di un servizio innovativo – prosegue il vice sindaco – rivolto non solo ai tecnici professionisti ma anche ai semplici cittadini, in piena sintonia con quanto attuato in questi giorni dal Governo con il decreto sulla semplificazione approvato dal Consiglio dei Ministri venerdì scorso. Il prossimo traguardo è costituito dalla dematerializzazione del Permesso di costruire, del Permesso di agibilità e dell’Autorizzazione paesaggistica, un percorso che l’Amministrazione Comunale intende completare entro il 2012. A tale proposito sono già in corso test interni della procedura che preludono alla fase di sperimentazione da avviarsi presumibilmente entro la primavera. Anche in questo caso dovremmo contare sulla indispensabile collaborazione del mondo professionale, collaborazione che non è mai mancata in questi mesi, come peraltro ampliamente documentato dalla numerosa presenza dei tecnici agli incontri promossi dagli Ordini e dalla disponibilità a condividere con noi questa nuova fase. Il Comune di Cremona potrebbe così costituire il primo esempio a livello nazionale di completa dematerializzazione dei procedimenti amministrativi inerenti l’edilizia privata.”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti