Commenta

Sono ben 158 le auto blu per cinque enti La Provincia è la più ricca: 29 auto di proprietà, 12 a noleggio e 4 autisti

evidenza-auto-blu

Sono 158 le ‘auto blu’ a Cremona, ossia i mezzi in dotazione di enti e strutture pubbliche. Il parco mezzi più ricco è quello dell’Asl: 68 auto, di cui 67 Fiat e una Renault. Ma nel caso dell’Asl tutte e 68 le auto a disposizione degli uffici sono a noleggio, senza conducente fisso. Ben più consistente il ‘patrimonio’ della Provincia, che può contare su 29 auto di proprietà e 12 a noleggio.
Ecco la mappa delle auto blu della provincia di Cremona. I dati sono disponibili sul sito del governo italiano, sul quale sono stati pubblicati i risultati del censimento 2011 del parco auto delle Pubbliche Amministrazioni, commissionato dal Ministero della Funzione Pubblica a FormezPA.
I dati (reperibili cliccando qui) sono stati resi noti dal Ministero, dopo aver compiuto le sue verifiche sugli amministratori italiani. Amministratori che nel 90.8% dei casi hanno fornito i numeri del parco automobili a disposizione, sia di proprietà che in affitto. In tutto, sono quasi 60mila le auto pubbliche in tutta Italia. Nel dettaglio, 59.216 vetture censite, di cui 9.855 «blu» (riservate ai vertici delle pubbliche amministrazioni) e 49.485 «grigie» (destinate ad un uso di servizio).
Il numero sale a 64.524 autovetture se si aggiungono le auto, in proprietà o in noleggio, degli enti che non hanno risposto al sondaggio.

CREMONA – Nel dettaglio di Cremona, sono cinque gli enti indicati sul sito del governo: Asl, Ospedale, Camera di Commercio, Comune, Provincia. In tutto, le auto in dotazione agli enti cremonesi (contando sia quelle di proprietà che quelle a noleggio) sono 158.
ASL – L’Asl ha in dotazione 68 auto senza autista. Otto auto hanno una cilindrata inferiore a 1.099, mentre 60 hanno una cilindrata compresa tra 1.100 e .1600. Nel parco mezzi dell’Asl di Cremona ci sono una Renault e 67 Fiat.
OSPEDALE – Le auto in dotazione sono 26, tutte di proprietà e a disposizione di uffici, senza autista. Nel parco mezzi dell’ospedale figurano 24 Fiat, una Skoda e una Volkswagen. 25 auto hanno una cilindrata tra 1.100 e 1.600, mentre una ha una cilindrata maggiore o uguale a 1.900.
CAMERA DI COMMERCIO – La Camera di Commercio ha una sola auto, un’Alfa Romeo, in noleggio senza conducente fisso.
COMUNE – Venti le auto di proprietà del Comune, alle quali se ne aggiungono due in comodato. Due auto ‘comunali’ sono destinate ad uso esclusivo con autista, 20 sono invece a disposizione di uffici, senza autista.
PROVINCIA – Sono 29 le auto di proprietà della Provincia di Cremona, alle quali se ne aggiungono 12 a noleggio, senza conducente fisso. Delle 41 auto a disposizione dell’amministrazione provinciale, una è ad uso esclusivo, con autista. 37 sono invece a disposizione degli uffici, senza autista, e 3 sono a disposizione degli uffici ma con autista.

In base ai conteggi del Ministero, i dati rivelano una riduzione dei costi del 10% rispetto allo scorso anno. «Il censimento 2011 presenta un trend positivo di riduzione dei costi – ha detto il ministro Patroni Griffi – ma permangono alcune criticità come rilevanti disomogeneità territoriali, numero troppo elevato di auto di proprietà, numero eccessivo di auto obsolete e inquinanti, numero non irrilevante di auto non utilizzate, numero eccessivo di auto oltre i 1.600 cc».

Ecco i numeri delle auto blu di Azienda Ospedaliera, Asl, Comune, Provincia e Camera di Commercio

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti