Politica
Commenta4

Pasquali si è dimesso da Lgh La comunicazione durante il Cda

Andrea Pasquali si è dimesso dalla presidenza di Linea Group. Prendendo tutti in contropiede, Pasquali ha anticipato la sua uscita dalla holding comunicando la sua decisione durante la riunione odierna del Cda di Linea Group. Le dimissioni, si apprende, sarebbero irrevocabili, ma, dal punto di vista formale verranno presentate a tutti gli effetti durante l’assemblea dei soci convocata per il 9 marzo. A partire da quella data decorreranno le dimissioni del presidente.
La svolta è arrivata dunque oggi, nel corso del Cda iniziato alle 16. Svolta, perché stando a quanto fatto sapere dallo stesso Pasquali con una mail inviata ieri al sindaco e al presidente di Aem Franco Albertoni, oggi si sarebbe dovuto limitare a convocare l’assemblea dei soci durante la quale avrebbe poi rassegnato le sue dimissioni.
Secondo fonti del centrodestra, a far precipitare le cose, sarebbe stata la constatazione del fatto che Pasquali non avrebbe avuto dalla sua parte, come invece inizialmente ipotizzato, l’appoggio di alcune delle realtà che danno vita a Linea Group.
Fatti due conti, insomma, Pasquali avrebbe capito di non poter più restare in sella in alcun modo e avrebbe tagliato la testa al toro durante il Cda odierno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti