Cultura
Commenta1

Primo maggio a S. Sigismondo Il monastero aperto al pubblico in occasione della Festa patronale

E’ festa patronale a San Sigismondo, Re dei Burgundi convertito alla fede cattolica fino a diventare martire. Per l’occasione, martedì 1° maggio, il monastero sarà aperto al pubblico: cremonesi e turisti potranno visitare il presbiterio, il chiostro e l’antico refettorio con il grande affresco dell’ultima cena del pittore Aleni, dalle 9 alle 10.30 e dalle 14 alle 17.30.
Nella mattinata alle 11 la messa pontificale celebrata da mons. Alceste Catella, vescovo di Casale Monferrato e presidente della Commissione episcopale per la liturgia, nel pomeriggio alle 18 la giornata si concluderà con il canto solenne dei Vespri. Ogni mezz’ora saranno effettuate visite guidate grazie alle disponibilità dell’associazione “Amici del Monastero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti