Commenta

Lo cercava anche 'Chi l'ha visto?', ritrovato nel Po

Cadavere ritrovato nel Po

AGGIORNAMENTO – Il cadavere di un uomo è stato recuperato dal Po, in zona foce Taro. Il corpo era impigliato in alcune ramaglie. Sul posto hanno operato i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Casalmaggiore (nei minuti immediatamente successivi all’allarme lanciato in mattinata da Vitaliano Daolio, titolare dell’Acquario del Po, si sono mossi i militari della stazione di Scandolara Ravara). Attorno alle 12,45 il cadavere è stato tirato fuori dall’acqua dagli uomini del 115, intervenuti con un gommone. Il medico legale ha certificato l’assenza di segni evidenti di violenza. Le verifiche finalizzate all’identificazione hanno accertato ufficialmente il nome della vittima nel pomeriggio. Si tratta del 57enne Luigi Chini, riconosciuto dal figlio. L’uomo, professore in un liceo di Lodi, era scomparso dalla sua casa di Miradolo Terme (Pavia) il 26 aprile (ritrovata un paio di giorni dopo, in una frazione di Castel San Giovanni, nel Piacentino, la sua auto, con un biglietto che gli investigatori avevano definito allarmante). Anche la trasmissione Rai ‘Chi l’ha visto?’ si era attivata per le ricerche.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti