Commenta

Calcolo dell'Imu, attivo lo sportello del Comune

imu-comune-sportello

Da lunedì 7 maggio l’Ufficio Servizi ai Contribuenti del Comune di Cremona (via Felice Geromini 7 – primo piano) è a disposizione per informazioni, per il calcolo gratuito dell’IMU (dovuto per gli immobili posseduti a Cremona) e per la compilazione e stampa del modello F24 da utilizzare per il pagamento. Il servizio di consulenza per il calcolo è svolto senza appuntamento se il contribuente possiede un massimo di 6 immobili.

La consulenza per il calcolo si esegue solamente per i diretti interessati; i coniugi e i conviventi anagraficamente; per i genitori/figli; per gli altri casi è necessaria una delega scritta con copia di documento d’identità e codice fiscale del delegante.

Entro il 18 giugno prossimo, infatti, si deve versare solo una quota (acconto) dell’IMU dovuta, in particolare:

– per abitazione principale e relative pertinenze: l’importo dovuto può essere versato in 3 rate: 33% entro il 18 giugno 2012, 33% entro il 17 settembre 2012 e il saldo entro il 17 dicembre 2012; il contribuente può scegliere di versarlo in 2 rate: 50% acconto entro il 18 giugno e saldo entro il 17 dicembre 2012.

– per fabbricati rurali iscritti al catasto terreni: l’importo dovuto è da versare in un’unica soluzione entro il 17 dicembre 2012.

– per fabbricati rurali ad uso strumentale (Categoria Catastale A10): l’importo dovuto è da versare nella misura del 30% alla prima rata (18 giugno 2012), la differenza dovuta sarà pagata a conguaglio con il saldo (versamento del 17 dicembre 2012).

– per tutti gli altri immobili: l’importo dovuto deve essere versato in 2 rate: 50% il 18 giugno 2012 e il saldo il 17 dicembre 2012.

L’imposta si versa con Modello F24, disponibile, in versione cartacea, in banche e uffici postali, mentre in formato elettronico è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate. L’importo totale da versare deve essere arrotondato all’euro, per difetto se l’importo presenta decimali fino a 49 centesimi e per eccesso se l’importo presenta decimali superiori a 49 centesimi. Il pagamento viene effettuato senza commissioni presso qualsiasi sportello postale o bancario.

La scadenza del 18 giugno 2012 è relativa al versamento del solo acconto IMU dovuto sulla base delle aliquote stabilite dalla Legge tenendo conto che per il saldo le stesse sono suscettibili di variazioni da parte del Comune di Cremona, entro l’anno.

Per prenotare l’appuntamento è attivo il numero telefonico 0372 407310. L’appuntamento presso l’Ufficio Servizi ai Contribuenti può essere prenotato anche chiamando lo 0372 407291 – fax 0372 407290 – e mail spaziocomune@comune.cremona.it, dalle 8,30 alle 13,30, il mercoledì dalle 8,30 alle 18,30, il sabato dalle 8,30 alle 12,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti