Commenta

Orchestra Mousikè in piazza del Comune per il concerto di fine anno

orchestra-mousike-concerto

Due passi in musica per la fine dell’anno scolastico. Si terrà il prossimo 6 giugno alle 18,30 in piazza del Comune il concerto conclusivo dell’attività annuale dell’orchestra giovanile Mousikè. L’orchestra, composta da giovani studenti dagli 8 ai 18 anni, suonerà brani che spaziano dalla musica classica a quella contemporanea.
Espressione di un percorso articolato in campo musicale, Mousikè si rivolge a varie fasce di studenti cremonesi per promuovere la pratica musicale (in particolare la musica d’assieme e il canto corale) come momento educativo, in grado di favorire il benessere degli studenti e di prevenire le situazioni di disagio e dispersione.
Completeranno la giornata del 6 giugno le premiazioni del concorso legato al Piedibus, il servizio di accompagnamento scuola-casa dei bambini delle scuole primarie. Un servizio che è possibile svolgere solo grazie alla collaborazione di genitori, nonni e cittadini che grazie al loro aiuto condividono con il Comune e la scuola un momento educativo e socializzante che ha i suoi benefici anche sull’ambiente. Il concorso, svoltosi da gennaio a maggio, ha visto il coinvolgimento di 8 scuole primarie e consentirà alle classi che hanno totalizzato il maggior numero di “passaggi piedibus” di sapere i quantitativi di CO2 risparmiati e di vincere un interessante premio, grazie alla collaborazione di AFM.
Per l’occasione inoltre sarà esposta “La tela di Pinocchio”, opera realizzata dagli studenti del liceo artistico Munari, all’interno di un’iniziativa promossa da ILO, Agenzia delle Nazioni Unite,  che si occupa di promuovere il lavoro dignitoso e produttivo in condizioni di libertà, uguaglianza, sicurezza e dignità umana per uomini e donne. L’Assessorato alle Politiche Educative e della Famiglia ha avviato una collaborazione con ILO per sensibilizzare i giovani sul tema della lotta al lavoro minorile, la manifestazione di oggi ha anche lo scopo di celebrare la giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile fissata per il 12 giugno. La tela, realizzata con tecnica mista con dimensioni 1,25m per 3,25, ricorda i milioni di bambini lavoratori sfruttati nel mondo, a cui sono preclusi scuola, gioco, sogni e futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti