Commenta

Camminata benefica dei volontari Medea contro i tumori

Medea

Foto Francesco Sessa

Hanno partecipato numerosi, nella giornata di domenica, all’iniziativa “100 passi insieme”, nona edizione della camminata di solidarietà, per le strade della città, in onore dei malati di tumore, dei loro familiari e amici. Organizzata dalla Divisione di Medicina e Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera di Cremona e dall’Associazione di volontariato Medea (Medicina e Arte, Accoglienza, Assistenza, Aiuto alla ricerca), la manifestazione, si è proposta anche questa volta di rendere onore all’impegno e al coraggio dei malati e delle persone che stanno loro vicine nella lotta contro il cancro. Nel pomeriggio dibattito con i direttori henerali dell’Ospedale e dell’Asl di Cremona alle Colonie Padane.

SCOPO DELL’INIZIATIVA

L’iniziativa si propone di rendere onore all’impegno e al coraggio dei malati e delle persone che stanno loro vicine e in particolare:
1) sostenere il coraggio e la dignità nell’affrontare la malattia e le cure necessarie;
2) far sentire loro il supporto e la vicinanza della comunità in cui vivono e del personale sanitario;
3) aiutarli ad uscire dall’isolamento e dai pregiudizi in cui il tumore tende a relegarli.

GLI AIUTI ECONOMICI

Altre al pagamento della quota (5 euro per gli adulti e 1 euro per i bambini e gli studenti) di partecipazionea, è possibile versare un contributo sul conto corrente bancario n. 85842/94 della Banca di Credito Cooperativo del Cremonese intestato a MEDeA onlus IBAN IT 39 E 08454 11400 000000085842. I fondi raccolti saranno impiegati per creare un’Area di Ricerca Clinica ed Epidemiologica (Arce) presso l’Oncologia di Cremona.

Galleria fotografica a cura di Francesco Sessa ©


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti