Commenta

Calcio a 5 in 24 ore, illustrato il programma Partite ed eventi

calcio-5-24ore

Illustrato il programma della XVI edizione della 24 H di calcio a 5, che si svolgerà da venerdì 15 a domenica 17 giugno. Sono intervenuti per il C.S.I. Daniele Zanoni, Viso Visigalli per l’Associazione Giorgio Conti, Maurizio Fioretti per l’Associazione Credo Onlus e Michele Rovescalli per il Kiwanis Club.

IL TORNEO

Il nucleo base della manifestazione è da sempre il calcio a 5, disciplina sportiva che aggrega molte persone a Cremona e Provincia (i campionati CSI tra le varie categorie contano circa 80 squadre)  e che ha in sé le caratteristiche più sane e più belle dello sport: l’agonismo, il divertimento, il lavoro di gruppo. La parte sportiva ha raggiunto livelli di eccellenza tra i praticanti di questa disciplina e le aspettative sono molto alte: obiettivo degli sportivi è quello di aggiudicarsi l’ambito trofeo della 24 Ore. Il torneo offre solo la gloria, nessun premio in denaro, e questa è una delle caratteristiche del torneo che ci rende orgogliosi. L’organizzazione, a cura del CSI provinciale di Cremona, che come sempre ha visto una forte valenza sociale della manifestazione, si basa sulla disponibilità del personale della segreteria per gli aspetti organizzativi e assicurativi, di alcuni volontari che operano all’interno dell’Associazione e delle società sportive, e, fattore da non dimenticare, sulla professionalità degli arbitri che prestano il loro servizio gratuitamente, e non è difficile capire che arbitrare molte partite di seguito è faticoso. Da venerdì sera per 24Ore consecutive partite di calcio a 5 secondo un calendario di qualifiche e finali, sul parquet del Palazzetto dello Sport di Ca’ de’ Somenzi, e per le fasi di qualificazione presso la palestra di Bonemerse e al Centro sportivo SPORTED MARIS di via Corazzini (quartiere Maristella).

Confermato l’appuntamento con il Premio Speciale intitolato a “Jerry” giunto alla sua sesta edizione, un nostro carissimo arbitro ma soprattutto un carissimo amico della 24H. Gerardo La Morte, scomparso prematuramente, è sempre stato protagonista di questa manifestazione per la sua sensibilità e per la sua estrema disponibilità. Era sempre “l’arbitro di notte”, in quanto copriva moltissime ore notturne della manifestazione, le ore più dure e difficili sia per le squadre che per gli arbitri, in quanto la lucidità non è sempre al massimo. Sempre disponibile e gentile con gli sportivi più giovani e meno esperti, con le sue battute e le pacche sulle spalle per chi usciva sconfitto e deluso dopo una gara, riusciva sempre a strappare un sorriso. Il premio sarà assegnato alla squadra con la media di età più bassa meglio classificata all’interno della manifestazione.

Confermato il tanto ambito premio speciale al miglior portiere intitolato a Daniele Poli.

Confermata inoltre la presenza “rosa” del calcio a 5 femminile con la finale della terza coppa primavera di categoria open. Questa finale si svolgerà verso le 20 prima della finalissima della 24H 2012.

Confermata inoltre la presenza “rosa” del calcio a 5 femminile con la finale della terza coppa primavera di categoria open. Questa finale si svolgerà verso le 20 prima della finalissima della 24H 2012.

BENEFICENZA

Prosegue il rapporto di amicizia e di sostegno all’importante attività dell’Associazione Giorgio Conti, storico partner e principale protagonista benefico della 24H, e dell’Associazione Credo onlus che da alcuni anni è diventata protagonista attiva della manifestazione con la gestione della ristorazione per tutte e tre le giornate.

SAGGIO DI DANZA

Il Centro Danza Sporting Life, di Rossana e Monica,presenta domenica sera lo spettacolo ‘C’era una volta…nell’Europa Unita’

RISTORAZIONE

Confermato il sodalizio con gli amici dell’ Associazione CREDO onlus che si occuperà di gestire la parte relativa alla ristorazione ininterrotta per tutta la 24H. Con la collaborazione della FIDART di Cremona, l’Associazione gestirà inoltre un torneo di freccette che farà da cornice a tutta la manifestazione.

KISSDAY – 3^ edizione

Come prima accennato la 24H accoglie nella propria “famiglia” la terza edizione di questa manifestazione organizzata dal KIWANIS e che raccoglierà fondi per l’associazione ARCO. Con lo scopo di unire le forze e portare per il primo anno la manifestazione nella città di Cremona, quest’anno questo evento nell’evento vivrà due momenti uno nello stesso contesto della 24H al palazzetto con una esibizione di KARATE il venerdì sera, una competizione non agonistica di corsa su strada e una esibizione di BMX acrobatica il sabato pomeriggio e un secondo momento a S.Sigismondo per tutto il sabato, dove il Cremona Rugby organizza un torneo rivolto a varie categorie e festeggerà con tutti  i partecipanti il famoso terzo tempo.

UP SBURLA

Novità dell’ultimo minuto è rappresentata dal fatto che la 24H ospiterà anche l’UpSburla, progetto promosso dall’ Assessorato alle Politiche Giovanili in collaborazione con quattro cooperative sociali del territorio: Altana, Iride, L’Umana Avventura e Nazareth. UpSburla vuole far rivivere la mitica tradizione cremonese dell’Autosburla. La tradizione ha radici nel lontano 1956; è una competizione nata nel contesto dei tornei studenteschi della città e che ben presto arrivò ad avere successo e richiamo nazionale. L’Autosburla è una competizione per veicoli a ruota senza motore, ma che si muovono a spinta umana (la sburla, appunto) e che si svolgeva attorno al Duomo di Cremona. Le Autosburla, infatti, erano dei veicoli costruiti da ogni squadra con materiali di recupero (componenti di biciclette, materiali grezzi inutilizzati dalle aziende, etc); venivano assemblati e tenuti nascosti fino al giorno della gara, abbelliti ed addobbati con creatività e fantasia. Alcuni mezzi erano veramente esilaranti!Oltre alla gara di velocità, infatti, la grande attrattiva era rappresentata dallo spirito goliardico che accompagnava la competizione.

Sarà prevista un’area espositiva delle autosburla create e realizzate dai vari gruppi e ci sarà anche la relativa gara.

 

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE

Calcio a 5 – 24H 2012 XVI Edizione c/o il PALARADI a Ca’ de Somenzi Cremona
Ininterrottamente dalle ore 18.00 di venerdì 15 alle ore 22.00 di sabato 16 giugno
Il torneo si svolgerà per lacune ore in contemporanea presso il PALARADI a Ca’ de Somenzi, presso il campo sportivo SPORTED MARIS e presso la Palestra di BONEMERSE

Venerdì 15 giugno presso PALARADI a Ca’ de Somenzi
Dalle ore 18.00 24H di Dart elettronico (torneo a cura dell’Associazione Credo in collaborazione con la FIDART di Cremona)
Dalle ore 18.30 Esibizione di KARATE (evento in collaborazione con KIWANIS)

Sabato 16 giugno presso PALARADI a Ca’ de Somenzi
Ore 18.00 Esibizione BMX Acrobatico (evento in collaborazione con KIWANIS)
Ore 18.00 Corsa su strada non competitiva (evento in collaborazione con KIWANIS)
Ore 20.00 finale 3^ Coppa Primavera calcio a 5 open femminile C.S.I.

Sabato 16 giugno presso S. Sigismondo
Dalle ore 10.30 alle 19.00 Torneo di Rugby (evento in collaborazione con KIWANIS e Cremona Rugby)

Domenica 17 giugno presso PALARADI a Ca’ de Somenzi
Grande finale con il saggio di danza organizzato dal Centro Danza Sporting Life
Titolo dello spettacolo: “C’era una volta…nell’Europa unita !”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti