Ultim'ora
4 Commenti

Spariscono i giudici di pace da Soresina e Casalmaggiore

Via i giudici di pace da Soresina e Casalmaggiore. Gli uffici sono destinati all’accorpamento con Cremona nell’ottica del provvedimento governativo sulla revisione della geografia giudiziaria, provvedimento che ha avuto oggi il via libera dal Consiglio dei ministri. Oltre alla soppressione di 31 tribunali e 31 procure (tra cui Crema), c’è anche quella di 667 uffici di giudice di pace. Per evitare le cancellazioni, gli enti locali sono chiamati a sostenere le spese di funzionamento.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti